INDAGINE FATTURAZIONE ELETTRONICA

Dal 1 gennaio 2019 entra in vigore l’obbligo di utilizzo della fattura elettronica, oltre che per le operazioni con la pubblica amministrazione, anche per quelle tra soggetti con partita Iva (Business To Business), e con soggetti privi di partita Iva (Business To Consumer). L’introduzione dell’obbligo di fatturazione elettronica rappresenta un elemento di grande novità, che riguarderà anche i professionisti tecnici nella gestione quotidiana della loro attività.
Agefis ha elaborato un’indagine per comprendere quale sia la posizione dei geometri in merito a questo nuovo adempimento.
Il tuo contributo sarà fondamentale per avere un chiaro quadro della situazione: ti ringraziamo per l’aiuto che vorrai darci partecipando all’indagine!

I campi contrassegnati con l'asterisco [*] sono obbligatori

 

1. Applica il regime fiscale dei minimi oppure il regime forfettario?


2. Ha già emesso fatture elettroniche nei confronti della pubblica amministrazione e/o per altre situazioni rispetto alle quali l’obbligo è già attualmente in vigore?


3. È a conoscenza del fatto che dal prossimo 1º gennaio sarà obbligatoria la fatturazione tra privati, sia business to business, sia business to consumer?


4. Ha già iniziato a prepararsi in vista dell’obbligo di fatturazione elettronica tra privati?


5. Se ha risposto sì alla domanda precedente, cosa ha fatto in concreto?






6. Se ha già iniziato a pensarci, come pensa di gestire la fatturazione elettronica?




7. Quanto ha speso finora per prepararsi alla fatturazione elettronica?




8. Sarebbe favorevole a un rinvio della fattura elettronica tra privati, e se sì di che tipo?


 

 

Le indagini conoscitive AGEFIS non hanno un valore statistico, si tratta di rilevazioni non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno l’unico scopo di permettere ai geometri di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
La compilazione del questionario richiede pochi minuti. I risultati vengono raccolti in forma rigorosamente anonima e i dati dei partecipanti non vengono in alcun modo registrati ed utilizzati.

AGEFIS | Corso Vercelli, 332/p - 10015 - Ivrea (TO) Italy | Tel. +39 0125.19.29.055 | fax +39 0125.25.20.28 | segreteria@agefis.it | Whatsapp - +39 39.26.31.41.37 | P.Iva 10693340019 | C.F. 93041820015